•         In questa sottosezione sono pubblicate le note o gli articoli che trattano gli accadimenti, gli aneddoti, le curiosità e le notizie inerenti la storia Pisana dalle origini ai giorni nostri. Per gli argomenti Armi e Armature, Battaglie e Documenti e Stampe sono previste altre sottosezioni.

    "Le origini di Pisa"

            Pisa, città di origini tanto antiche da perdersi nella leggenda. Diverse le ipotesi sull'origine della città come del suo nome: greca, ligure, etrusca o autoctona. Molti autori hanno trattato l'argomento fino ai giorni nostri, dai greci ai latini agli italiani ma purtroppo le opinioni non sempre coincidono. Alcuni sostengono l'origine greca basandosi anche sui versi del X canto dell'Eneide di Virgilio: "... Alpheae ab origine Pisae, Urbs Etrusca solo ... ", ossia "... la città di Pisa, per origine alfea, per suolo etrusca". Secondo questa teoria la fondazione della Pisa nostra è attribuita ai Pisèi dell'omonima città dell'Èlide, nel Peloponneso, capitanati da Pèlope, figlio di Tàntalo. Questa Pisa greca sorgeva vicino ad Olimpia, sulle rive del fiume Alfeo, che sfociava - e sfocia - in mare vicino al fiume Cladeo, mentre oggi ne resta un piccolo centro abitato chiamato Antica Pisa: la somiglianza del territorio con il nostro, che vedeva Arno e Serchio altrettanto vicini, avrebbe indotto i Pisei a fondare in suolo etrusco la nuova città. Alcuni studiosi hanno però sostenuto che Pelope abbia fondato una città chiamata Pisa, poi scomparsa completamente, tra le preesistenti Cere e Saturnia, nell'Etruria Meridionale Marittima. Comunque, nel corso dei secoli, la Pisa nostra è stata spesso chiamata Alfea (ad esempio in poesia e prosa, come in vari componimenti giocoponteschi) ed alfeo è diventato sinonimo di pisano.


Note Storiche


Gli specchi di Bonturo e la mazza di Grandonio   LINK alla NOTA
Settembre 1313: Asciano conteso. Bonturo Dati, ambasciatore di Lucca, sfida i Pisani.

Gloriosa Pisa   LINK alla NOTA
Gli anni della potenza Pisana.

I fiorentini a Pisa   LINK alla NOTA
9 ottobre 1406: il Dies Horribilis, l'occupazione di Pisa da parte dei fiorentini nel XV secolo.

La compagnia dei Vermigli   LINK alla NOTA
Una ipotesi sulla Compagnia di banchieri e armatori detta dei Vermigli e il suo legame con la consorteria dei Mi Beth El di via Cavalca.

Seconda Repubblica Pisana   LINK alla NOTA
La seconda Repubblica Pisana: dal 9 novembre 1496 all’8 giugno 1509.

Storie e segreti dei Venulei   LINK alla NOTA
Patroni della Colonia Alfea.